Teatro, ad Armonie d’arte “Francesco e il Sultano”

ROCCELLETTA DI BORGIA Il Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia è stata la location ideale per la messa in scena di “Francesco e il Sultano”, produzione originale di “Armonied’ArteFestival”, diretto…

ROCCELLETTA DI BORGIA Il Parco Scolacium di Roccelletta di Borgia è stata la location ideale per la messa in scena di “Francesco e il Sultano”, produzione originale di “Armonied’ArteFestival”, diretto da Chiara Giordano e il cui ente attuatore è la Fondazione Armonie d’Arte. Scritta dal giornalista Francesco Brancatella e dedicata a Suso Cecchi D’Amico e Franco Zeffirelli, autori del soggetto inedito che l’ha ispirata, l’opera, che racconta del dialogo tra Francesco d’Assisi e il Sultano d’Egitto Malik al Kamil, durante la quinta crociata, ha rappresentato un viaggio nella storia, un racconto di amicizia, tolleranza e dialogo, una cronaca di paura e distruzione, guerra e devastazione, regalando un momento di emozionante e intima riflessione. Sul palco un profetico Alessio Boni nei panni del Santo, un intenso e raffinato Mariano Rigillo nel ruolo di Federico II, un graffiante Edoardo Siravo nel ruolo del Sultano e i ballerini del collettivo FAdA diretti da Filippo Stabile.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto