Film e mostre per la “primavera del cinema” di Cosenza

COSENZA Sarà Donatella Finocchiaro la madrina della nona edizione de “La Primavera del Cinema Italiano” a Cosenza. Dal 9 al 17 dicembre attori e registi di fama nazionale e internazionale popoleranno le…

COSENZA Sarà Donatella Finocchiaro la madrina della nona edizione de “La Primavera del Cinema Italiano” a Cosenza. Dal 9 al 17 dicembre attori e registi di fama nazionale e internazionale popoleranno le nove giornate, tra proiezione di film, incontri, mostre, concerti ed eventi glamour.
Le sei pellicole in concorso (Fuocoammare, Lo chiamavano Jeeg Robot, Un Paese quasi perfetto, Perfetti Sconosciuti, Veloce come il vento e Gli ultimi saranno gli ultimi) saranno proiettate al SuperCinema Modernissimo al costo simbolico di un euro. A giudicare le pellicole e decretare il vincitore sara’ il pubblico in sala, compilando apposite schede.
Tra gli ospiti della kermesse le attrici Margherita Buy e Stella Egitto, i registi Giovanni Veronesi, Emanuele Crialese e Gabriele Mainetti. In programma, anche l’anteprima nazionale di “Naples ’44” regia di Francesco Patierno, e un evento moda al quale parteciperà Rachele Risaliti, Miss Italia 2016. Il premio Federico II sarà consegnato al vincitore sabato 17 dicembre, dopo il tradizionale red carpet delle star. La rassegna prevede, inoltre, la visione di oltre 15 film fuori concorso. L’incasso sara’ devoluto in beneficenza.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto