Conservatorio Reggio, si dimette la presidente De Blasio

REGGIO CALABRIA La presidente del Conservatorio di Reggio Calabria lascia l’incarico. Daniela De Blasio, dal suo profilo facebook, annuncia le dimissioni in seguito alla sua esclusione dalla terna di nomi…

REGGIO CALABRIA La presidente del Conservatorio di Reggio Calabria lascia l’incarico. Daniela De Blasio, dal suo profilo facebook, annuncia le dimissioni in seguito alla sua esclusione dalla terna di nomi da cui il ministro dell’istruzione tirerà fuori il nome del nuovo presidente.
«Dopo tre anni di intenso lavoro – spiega De Blasio –, peraltro con un percorso sempre partecipato e ricco di soddisfazioni nonché totalmente “a titolo gratuito”, ho operato la scelta, dopo le dovute valutazioni, di dimettermi da presidente del Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria.
Oltre a contestare, come già formalmente dichiarato, l’assenza di criteri nella scelta della terna da sottoporre al ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca da parte del Consiglio accademico, dalla quale sono stata esclusa senza motivazione, ritengo che la mancata conferma di fiducia espressa nei fatti dallo stesso Consiglio nei miei confronti abbia fatto venir meno la condizione essenziale e indefettibile per il prosieguo del mio mandato da sempre ispiratosi a principi di lealtà, trasparenza e correttezza».
«In questi anni – continua – ho speso ogni energia e risorsa per portare sempre più in alto il nome del Conservatorio, dando spazio a sinergie istituzionali che, di fatto, hanno determinato indiscutibilmente lustro valorizzando la già nota professionalità di allievi e docenti. Particolare attenzione è stata prestata ai più bisognosi attraverso l’istituzione di borse di studio che, per la prima volta nella storia del nostro Conservatorio, hanno consentito a nuovi talenti, benché in difficoltà economiche, di potersi serenamente formare nel rispetto reale dei nostri stessi princìpi costituzionali».
De Blasio mette in fila i risultati raggiunti, tra cui l’istituzione del coro delle voci bianche, il “protocollo d’intesa” con il Conservatorio Corelli di Messina e la nuova programmazione.
«Ho assolto al mio incarico con totale trasparenza e dedizione, pertanto ritengo, per un atto di coerenza personale e nel rispetto della “cosa pubblica” (quale bene di tutti) – conclude –, di dover rassegnare e di fatto rassegno a mezzo del presente atto, le mie dimissioni da presidente del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto