Cosenza capitale del fumetto per un mese

COSENZA Dopo aver cercato il tesoro di Alarico, seguito le tracce di Alessandro il Molosso, percorso i sentieri del condottiero Annibale, sarà il tema de “Le Frontiere” ad ispirare la…

COSENZA Dopo aver cercato il tesoro di Alarico, seguito le tracce di Alessandro il Molosso, percorso i sentieri del condottiero Annibale, sarà il tema de “Le Frontiere” ad ispirare la sesta edizione de “Le strade del paesaggio”, festival dedicato alle arti visive organizzato dalla Provincia di Cosenza, inaugurato sabato 3 e in programma fino al 29 novembre nella città capoluogo.
La scoperta dell`inesplorato, lo sguardo rivolto verso terre ancora nascoste, ad indagare e interpretare la frontiera come spazio di confine mentale o materiale, saranno artisti internazionali e giovani disegnatori che con grande personalità stanno iniziando il loro percorso, accompagnati da attori e musicisti espressione del genius loci che con credibilità operano nel contesto nazionale.
Anche quest`anno florida è la commistione fra arti visive, disegno, musica e teatro, tra mostre, incontri, reading, sonorizzazioni, ma soprattutto seminari e workshop rivolti ad artisti e operatori culturali del territorio. Tutte iniziative  che fanno de “Le strade del paesaggio” sempre più un festival di visione, dalla grande attrattiva turistica e intellettuale, ma soprattutto di produzione e scambio, nonché occasione formativa per una generazione di giovani creativi che rilancino la cultura come volano di sviluppo economico per la nostra regione.
Una lunga narrazione per immagini, dunque, che sarà ancora una volta ospitata nella Galleria d`arte provinciale Santa Chiara (salita vecchio liceo classico “Telesio”) cornice suggestiva del centro storico di Cosenza, situata nel suo cuore pulsante.
L`apertura ufficiale del Festival è fissata per sabato 10 novembre. Tuttavia, sottolineando la centralità che il festival riconosce alla produzione artistica e al consumo consapevole e partecipato di cultura, sabato 3 l’anticipazione inusuale del cantiere aperto di una delle quattro mostre in programma, “Tex, la frontiera dell’avventura” a cura di Raffaele De Falco, che proprio per Le Strade del Paesaggio ha presentato diverse opere originali, mentre Gianluca Cestaro, storico disegnatore del Ranger, ha eseguito un disegno dal vivo che diventerà parte integrante della mostra portando così i visitatori ad avere un contatto diretto con le operazioni di allestimento e di preparazione delle varie attività del Festival.
Partenza ufficiale, dunque, il 10 novembre, con un incontro dedicato a Sergio Bonelli e all’avventura del fumetto, al quale parteciperanno Raffaele De Falco e Pasquale Ruju, autore di Tex, cui seguirà l’inaugurazione di tutte le mostre in programma: Tempi Diversi, Percorsi mostra collettiva degli artisti partecipanti ai workshop promossi dal Festival nelle passate edizioni; Una favola per Rino, immagini tratte dal libro “Sereno su gran parte del paese” di Andrea Scoppetta dedicato al celebre cantautore calabrese e infine Formic Wars, una anteprima mondiale che vedrà in mostra i disegni originali di una nuova serie firmata Marvel America.
Nutrito il calendario degli spettacoli con diversi reading e performances in programma, cui si alterneranno presentazioni di libri e pubblicazioni. Eccellenze calabresi nel campo teatrale come Ernesto Orrico e Silvio Stellato metteranno in scena ogni sabato pomeriggio una storia tratta dall`albo numero 5 di Tex, dal titolo Satania.
Verranno presentate graphic novel dedicate al tema della legalità e all`impegno contro le mafie, accompagnate alla fine della giornata dai concerti di Twist Contest, Amanita e Massimo Garritano. Il laboratorio di cartoni animati a cura di OGM Studios e il workshop di fumetto con Giancarlo Caracuzzo, disegnatore di Marvel Comics, saranno le due occasioni formative che attraverseranno l`intero Festival.
Novità dell’edizione 2012, in collaborazione con Hasbro, è la sezione dedicata ai più piccoli e alle famiglie dal titolo “Games” allestita negli spazi del Museo delle Arti e dei Mestieri della Provincia di Cosenza, attiva nelle giornate di sabato e domenica, dal 10 al 29 novembre. Il Festival sarà inoltre occasione di incontro con le tipicità enogastronomiche del territorio provinciale attraverso uno spazio degustazione a cura delle associazioni di categoria, che contribuirà a rendere la partecipazione all’evento un’esperienza di incontro tra tradizioni, genius loci e proiezioni future di una comunità.
Info: www.lestradedelpaesaggio.com.

IL PROGRAMMA
Sabato 10 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 17.30 “ Sergio Bonelli e l’avventura del fumetto” con Raffaele De Falco, curatore della mostra e Paquale Ruju, autore Tex, a seguire sessione di firma autografi e disegni dal vivo
Ore 19.30 apertura delle mostre: Tex, la frontiera dell’avventura, Formic Wars, Una Favola per Rino, Tempi Diversi- Percorsi
Ore 19.30 Musiche – Amanita Jazz in concerto
Ore 21.00 reading Satania! parte prima – tratto dall’omonimo albo di Tex, con Ernesto Orrico e Silvio Stellato sceneggiatura di Gianluigi Bonelli, adattamento Giuseppe De Nardo (Sergio Bonelli Editore)
Giovedì 15 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 18.00 Seminario“Nuove professioni e Arti Creative” incontro con Mario Punzo, Direttore Scuola Italiana di Comix
Venerdì 16 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 18.00 Le frontiere della legalità –L’antimafia a fumettI  con Luca Salici, autore del libro“ A.Caponetto“ edito da Round Robin Editore,Manfredi Giffone, autore del volume “Un fatto Umano” edizioni Einaudi, Arcangelo Badolati caporedattore Gazzetta del Sud, Ercole Giap Parini (Libera Cosenza).
Ore 19.30 Musiche – Twist Contest in concerto
Sabato 17 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 21.00
reading Satania! parte seconda – tratto dall’omonimo albo di Tex, con Ernesto Orrico e Silvio Stellato sceneggiatura di Gianluigi Bonelli, adattamento Giuseppe De Nardo (Sergio Bonelli Editore)
Venerdì 23 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 18.00 Le frontiere della legalità – Presentazione del libro a fumetti “Roberta Lanzino (ragazza)”, edito da Round Robin Editore disegni di Marina Comandini, con Celeste Costantino (coautrice del libro)
Sabato 24 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 19.00 Disegni dal vivo con Giancarlo Caracuzzo, disegnatore Marvel. Musiche Francesco Aristodemo.
Ore 21.00 Reading Satania!, parte terza – tratto dall’omonimo albo di Tex, con Ernesto Orrico e Silvio Stellato sceneggiatura di Gianluigi Bonelli, adattamento Giuseppe De Nardo (Sergio Bonelli Editore)
Giovedì 29 novembre
Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, salita vecchio liceo classico Ore 18 Reading Furore in collaborazione con il Premio Sila 49
Ore 19.00 Finissage con musiche di Massimo Garritano

LE STRADE DEL PAESAGGIO GAMES
ED EVENTI COLLATERALI
Sabato 10 e domenica 11, sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 novembre al Museo delle Arti e dei Mestieri di corso Telesio (orari: sabato 16.00/20.00; domenica: 10.30/12.30 – e 16.00/20.00)
Giochi di ruolo e da tavolo, laboratori e spettacoli,in collaborazione con Hasbro
Sabato 10, venerdì 16 e sabato 17, venerdì 23 e sabato 24, giovedì 29 nel Chiostro di Santa Chiara Area degustazione di prodotti enogastronomici del territorio a cura delle associazioni di categoria.
Le mostre resteranno aperte tutti i giorni, escluso il lunedì, dal 10 al 29 novembre (orari da martedì a venerdì: 10.00/13.00 – 15.30/19.00; sabato e domenica: 10.00/13.00 – 15.00/20.00).







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto