Camera di commercio di Vibo, Caffo è il nuovo presidente

Eletto all’unanimità, è già al vertice dell’azienda di famiglia la Distilleria F.lli Caffo Srl. Il neo eletto: «Consolidare il patrimonio di rappresentatività, azioni e tutele per imprese e territorio». Mangialavori (Fi): «È scelta lungimirante»

VIBO VALENTIA Sebastiano Caffo, di espressione confindustriale, è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Vibo Valentia. L’elezione, all’unanimità, è avvenuta questo pomeriggio nel corso della seduta di consiglio camerale appositamente convocata e presieduta dal vice presidente facente funzione Bruno La Fortuna per procedere al rinnovo della carica. Lo ha comunicato una nota stampa dell’Ente camerale vibonese.
Sebastiano Caffo, classe 1975, laurea in Economia e Commercio, è al vertice della storica e nota Azienda di famiglia, la Distilleria F.lli Caffo Srl, oggi gruppo leader di settore con prodotti sempre nuovi e diversificati, con l’acquisizione e il controllo di diversi marchi e società, che hanno portato il Gruppo Caffo a conquistare mercati importanti tra cui Germania, Canada, Giappone, Australia, Argentina, quindi, a notevoli risultati commerciali e prestigiosi riconoscimenti nazionali e internazionali.
Sebastiano Caffo, giovane imprenditore di successo, ha, infatti, dato con perizia e passione il suo determinante contributo alla trasformazione dell’Azienda di famiglia da realtà artigianale a industria moderna e competitiva, coniugando tradizione e innovazione, avendo cura di preservare valori e sviluppare competenze tramandate di generazione in generazione. A lui, dinamico ed intuitivo, viene da sempre riconosciuto il merito di saper interpretare e valorizzare al meglio le potenzialità del territorio, puntando su materie prime e produzioni di eccellenza che hanno creato economia e trasformato risorse locali e capacità imprenditoriali in un importante brand territoriale. Un imprenditore che è riuscito a conquistare anche grande considerazione nel settore delle rappresentanze pubbliche tanto da avere al suo attivo numerose cariche di prestigio: è consigliere nazionale in Assodistil; è stato cofondatore del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Vibo Valentia, assumendo cariche direttive come presidente dei Giovani Imprenditori della Calabria, oltre che Consigliere a livello nazionale. A Luglio 2012 viene nominato consigliere della Camera di Commercio di Vibo Valentia e ad Agosto membro di Giunta in rappresentanza del settore Industria.
Il neo presidente Caffo, nell’immediatezza dell’elezione, ha detto «Ringrazio il consiglio camerale e ogni singolo consigliere per la stima e fiducia a me espressa nell’aver voluto attribuirmi la guida dell’Ente camerale, mostrando con l’espressione di voto unanime forte senso di responsabilità e attaccamento all’Ente. Con impegno assumo la carica di presidente per continuare a condividere quel percorso di valori, idee e progetti che nel corso di questi anni sono stati per la Camera di commercio di Vibo Valentia elementi di forte identità e autorevolezza nel rappresentare il sistema produttivo locale, le sue istanze e le sue prospettive di sviluppo e competitività. Sono certo che, insieme alla Giunta e al Consiglio camerale, supportati dal personale interno competente e motivato guidato dal segretario generale Bruno Calvetta, riusciremo a consolidare questo patrimonio di rappresentatività, azioni e tutele per imprese e territorio, rilanciando sinergie con le associazioni di categoria, le rappresentanze sindacali e i naturali referenti a tutti i livelli istituzionali. Questo è il senso dell’impegno e della responsabilità che ci accompagnerà nell’azione di rappresentanza e tutela delle imprese e del territorio soprattutto in un momento così delicato per il processo di accorpamento in atto nel sistema camerale e per le trasformazioni dei mercati sempre più proiettati verso internazionalizzazione, innovazione e competitività».

MANGIALAVORI: «CAFFO SCELTA LUNGIMIRANTE» «La nomina di Nuccio Caffo al timone della Camera di commercio di Vibo Valentia è una scelta lungimirante. Gli operatori economici della provincia sono in buone mani». Lo dichiara il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori in merito alla designazione del giovane imprenditore alla guida dell’ente camerale. «La famiglia Caffo – continua il parlamentare – è ormai il simbolo della migliore imprenditoria calabrese, quella capace di varcare i confini regionali e nazionali puntando sulla qualità del prodotto, sulle competenze e i valori umani. Nuccio Caffo e suo padre Pippo, grazie a un impegno costante e a investimenti mirati, sono riusciti a costruire un’azienda che è il fiore all’occhiello della Calabria e che è diventata un colosso del settore, capace di acquisire marchi storici e di salvare dal fallimento altre realtà economiche che hanno fatto la storia dell’imprenditoria italiana».
«Sono perciò sicuro – conclude Mangialavori – che Nuccio Caffo sia la personalità ideale per far rinascere la Camera di Commercio di Vibo e per ridare fiducia e prospettive alle tante aziende della provincia. Gli operatori economici vibonesi non potevano sperare in una personalità migliore».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto