Reddito di cittadinanza, Calabria sesta regione per numero di domande

Secondo i dati dell’Inps sono state presentate quasi un milione di istanze. Prima regione la Campania con circa 160mila, ultima la Val d’Aosta con poco più di mille

Secondo le prime stime raccolte su base regionale e divulgate dall’Inps, sarebbero 946.569 le domande di Reddito di cittadinanza presentate fino ad oggi, delle quali più di un terzo provenienti da Campania e Sicilia. 
La Calabria, con le sue 66.065 istanze totali, è soltanto sesta. Soltanto, perché in molti si aspettavano numeri più alti come sottolineato – con un’uscita infelice di qualche settimana fa – anche da Beppe Grillo: «In Calabria poche domande. E allora diciamolo che o lavorate tutti in nero o siete tutti della ‘ndrangheta». La statistica si apprezza ancora di più se si fa il paragone con le 160.333 domande registrate in Campania e le 150.590 della Sicilia, regioni che occupano i primi due posti della speciale classifica.
Il minor numero di domande si registra invece in la Valle D’Aosta (1.259), il Trentino Alto Adige (3.355) e il Molise (5.952).
Sempre secondo i dati raccolti dall’Istituto, i Caf risultano i canali preferiti dai richiedenti, con 709.521 domande, seguiti dalla Poste, con 222.645 richieste e dai patronati, tramite i quali sono state presentate 14.403 domande. In questo caso, anche gli utenti calabresi si adeguano alla tendenza con le loro 56.452 istanze presentate ai Caf, 1.063 ai Patronati e 8.550 alle Poste.

 

 





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto