Internazionalizzazione, al via progetto “Calfood”

Partita alla Cittadella regionale la due giorni d’incontri tra operatori statunitensi e calabresi. L’iniziativa è promossa da Regione e Unioncamere

CATANZARO «Inizia oggi giovedi 13 giugno, presso la Cittadella Regionale , la due giorni di incontri B2B fra operatori statunitensi dell’area di Chicago e operatori calabresi dei settori turistico e agroalimentare». Lo comunica una nota congiunta di Unioncamere Calabria e Regione Calabria. «L’iniziativa – aggiunge – si colloca all’interno delle azioni messe in campo dalla Regione Calabria, Settore internazionalizzazione del dipartimento Presidenza, al fine di favorire e sostenere l’accesso delle imprese calabresi ai mercati esteri. La missione commerciale è stata curata dalla Camera di Commercio Italo Americana del Midwest, nell’ambito della più ampia strategia di promozione delle imprese calabresi attraverso progetti di cooperazione attivati con le camere di commercio italiane all’estero e finanziati attraverso le risorse finanziarie del Piano di Azione e Coesione 2014/2020» .
«Durante i 5 giorni di missione – è detto ancora nella nota – si terranno degli incontri mirati a inserire le imprese calabresi in un mercato potenziale di 9 milioni di consumatori (tanti sono gli abitanti di Chicago e dei suoi dintorni)».
«Il progetto – afferma Fulvio Calcinardi, segretario generale della Camera di Commercio del Midwest – è fra i più ambiziosi e stimolanti che abbiamo seguito nel corso degli ultimi anni. Il taglio è molto operativo e le altre azioni azioni in programma da luglio a Chicago, sono fortemente indirizzate ai consumatori: azioni promozionali in punti vendita al dettaglio, cene tematiche in ristoranti di alta fascia, uno show room temporaneo aperto al pubblico nel cuore della città di Chicago. Sono certo che prodotti eccellenti e una terra bellissima troveranno in un mercato certo competitivo, ma in grado di premiare i prodotti di nicchia e i servizi turistici legati alle esperienze particolari e alla cura del cliente, la giusta gratificazione». Il progetto che si prolungherà sino a novembre gode del fattivo supporto di Unioncamere Calabria e dell’Enoteca Regionale.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto