Aree Zes, Intesa Sanpaolo: «In ballo investimenti per 420 milioni»

Il direttore regionale dell’Istituto di credito Guido annuncia l’interesse straniero per progetti da realizzare in Italia. Una delegazione a Pechino per promuovere le Zone economiche speciali

GIOIA TAURO L’interesse per le zone economiche speciali italiane vale oggi progetti di investimenti «fino a 420 milioni di euro». Lo ha dichiarato Francesco Guido, direttore regionale di Intesa Sanpaolo per le regioni di Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. All’interno di questi 420 milioni di investimenti, in pipeline c’è anche un investimento fino a cento milioni di euro in Basilicata da parte di un gruppo texano dell’aerospazio. Una delegazione del gruppo Intesa Sanpaolo è in questi giorni a Pechino per promuovere le Zone economiche speciali italiane e le piccole e medie imprese del settore agro-alimentare: la capitale cinese è la seconda tappa di un roadshow internazionale per le Zone economiche speciali del Mezzogiorno cominciato ad aprile scorso a Dubai. L’iniziativa presentata oggi a Pechino, ha precisato Guido, è «in linea con il piano di rilancio per il Sud annunciato dal consigliere delegato Carlo Messina», da trenta miliardi di euro in due anni.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto