L’iniziativa “Adotta una mucca” arriva anche in Sila

Il G.a.l. pubblica una manifestazione d’interesse per le aziende agricole che intendono aderire al progetto di valorizzazione delle risorse locali. Coloro i quali “adottano” la propria mucca potranno ricevere a casa i suoi prodotti genuini

COSENZA Nell’ambito dell’attività di sostegno all’economia del territorio, in questo difficile momento di crisi socio-economica causata dal Covid 19, il Gal Sila si fa promotore di un progetto, già sperimentato con successo in altri territori: “Adotta una mucca”, che punta a valorizzare le risorse locali ed a sostenere i piccoli produttori zootecnici tramite l’economia circolare ed un’idea di base: contribuire alla cura e all’alimentazione della mucca per poi gustarne i suoi prodotti genuini.
Come fa sapere lo stesso G.A.L. attraverso i suoi canali social: «Si vuole mettere a disposizione del territorio un Portale con le aziende zootecniche aderenti all’iniziativa, la descrizione delle mucche da adottare, il ciclo biologico, il costo dell’adozione e dei prodotti del loro latte che si ricevono in cambio. L’adozione di una Mucca (a distanza) coniugherà sostegno economico agli allevatori, cura e benessere degli animali e consumo di prodotti locali, valorizzando l’agricoltura eroica sempre alle prese con la concorrenza del latte che viene dall’estero, con un mercato che non sempre sa rendere merito al lavoro, alla tradizione e alla qualità. L’adozione è anche un modo per assicurare al consumatore le forniture a domicilio di prodotti genuini, freschi, di origine garantita, con il miglior rapporto qualità/prezzo grazie al taglio di tutte le intermediazioni. Non ultimo, c’è il valore etico di un’operazione che sostiene l’attività agricola e con essa l’ambiente, il paesaggio, le tradizioni e una cultura che si tramanda nei secoli. Le aziende che intendono aderire devono scaricare e compilare il modulo che sarà pubblicato sul sito del Gal, e inviarlo all’indirizzo info@galsila.it».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto