Dichiarazioni dei redditi, boom di iscrizioni a Fisconline

CATANZARO È boom di iscrizioni ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate. Dall’inizio dell’anno sono oltre 11mila e 800 i contribuenti calabresi che hanno richiesto le credenziali per accedere al sito…

CATANZARO È boom di iscrizioni ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate. Dall’inizio dell’anno sono oltre 11mila e 800 i contribuenti calabresi che hanno richiesto le credenziali per accedere al sito dell’Agenzia. È quanto comunica in una nota l’ente che sottolinea come il numero dei Pin attivi in Calabria sia salito ora a 65.574. Una crescita esponenziale con molto probabilità legata alla possibilità offerta da quest’anno di procedere alla presentazione del 730 in modalità precompilato direttamente da sito web dell’Agenzia. Ricordiamo, infatti, che il codice Pin è indispensabile per accedere al proprio 730 disponibile sulla pagina virtuale dell’ente. Per questo diviene importante registrarsi al sito e richiedere le credenziali per poter poi utilizzare i servizi online dell’Agenzia. Ma ecco le novità e le modalità per accedere al servizio che permetterà ai contribuenti italiani di presentare la propria dichiarazione dei redditi.

 

LE MODALITÀ DI ACCESSO A FISCONLINE
Sono quattro le vie disponibili per ottenere il Pin: direttamente online dal sito dell’Agenzia delle Entrate; per telefono tramite il call center; in un qualsiasi ufficio dell’amministrazione finanziaria o con la carta nazionale dei servizi. In particolare per richiedere il codice online, avverte l’Agenzia, occorre «connettersi al sito internet www.agenziaentrate.gov.it» e «digitare il reddito complessivo indicato nella dichiarazione presentata nel 2014 e il codice fiscale». Stessi dati devono essere forniti anche se si decide di effettuare la richiesta del Pin via telefono (call center al numero 848.800.444). Mentre per chi si rivolge a un ufficio dell’amministrazione finanziaria, dopo avere richiesto in ufficio il Pin per accedere a Fisconline, il contribuente riceve le prime quattro cifre del codice, la password provvisoria e il numero della domanda di abilitazione, da conservare per completare l’abilitazione attraverso il web.
I possessori di Smart Card/Cns, invece, beneficiano di una procedura semplificata: il sistema, dopo aver effettuato i controlli sulla Carta nazionale dei servizi inserita nel lettore, fornirà immediatamente al contribuente il codice Pin e la password per l’accesso a Fisconline.

 

I VANTAGGI DEL 730 PRECOMPILATO
«La dichiarazione – ricorda una nota dell’Agenzia delle Entrate – è disponibile online dal 15 aprile, a partire dal 1° maggio e fino al 7 luglio prossimi sarà possibile integrarla, modificarla e inviarla». Se il contribuente accetterà il 730 precompilato – senza apportare modifiche o con modifiche che non incidono sulla determinazione del reddito o dell’imposta – non sarà soggetto al controllo documentale sugli oneri precompilati comunicati all’Agenzia da banche, assicurazioni ed enti previdenziali, né quello preventivo sui rimborsi superiori a 4mila euro in presenza di detrazioni per carichi di famiglia ed eccedenze derivanti dalla dichiarazione precedente. Un’altra novità riguarda la presentazione del 730 tramite un intermediario. In questo caso, il controllo documentale verrà svolto nei confronti del Caf o del professionista che ha apposto il visto di conformità sulla dichiarazione.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto