Cosa ci dicono i numeri (e il successo) delle “Primarie del Corriere”