Dieni: «Si metta fine a all’isolamento di Pellegrina»

La parlamentare del M5S presenta un’interrogazione al ministro dei Trasporti sulla situazione venutasi a creare dopo la frana che ha colpito Bagnara

BAGNARA CALABRA «I cittadini di Pellegrina, nel Comune di Bagnara Calabra, sono isolati dal mondo, nella completa indifferenza di tutti». È quanto dichiara la deputata del Movimento 5 Stelle Federica Dieni. «Il 10 gennaio scorso, in zona Santa Barbara – spiega la parlamentare -, una frana ha causato il cedimento di un muro di contenimento, della rete idrica sottostante e di una parte della carreggiata. A distanza di quattro mesi, quella strada è ancora chiusa, in quanto non sarebbe ancora chiaro se la competenza per la ricostruzione del muro di contenimento spetti ad Anas o al Comune di Bagnara».
Sulla questione, la deputata ha presentato un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, a cui è stato chiesto quali misure intenda adottare «affinché venga garantito il diritto alla mobilità dei cittadini e degli operatori economici» della zona.
«La chiusura della strada – continua Dieni – sta creando forti disagi alla cittadinanza e alle attività economiche locali, che rischiano di avere serie conseguenze e ricadute negative sul piano occupazionale. Un commerciante locale, peraltro, avrebbe presentato ad Anas una richiesta di accesso agli atti alla quale non sarebbe stato dato alcun seguito». Nell’interrogazione, Dieni ha anche chiesto al ministro di spiegare per quale motivo Anas «abbia ritenuto di non dare seguito alle disposizioni previste nel decreto legislativo 33 del 2013 sul diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto