Maltempo, il Cdm stanzia le prime risorse per la Calabria

Le aree maggiormente colpite dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati a partire dal 2 ottobre 2018 rientreranno nello stato di emergenza dichiarato dal governo. Si tratta, per ora, di 53 milioni per tutte le regioni

ROMA Anche la Calabria usufruirà delle risorse messe a disposizione dal governo per il maltempo. Infatti la regione è tra quelle – assieme Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano – che sono state interessate del provvedimento varato dal Consiglio dei ministri. Una seduta straordinaria, durata poco meno di un’ora, è dedicata completamente all’emergenza maltempo che ha investito tra l’altro la Calabria. Per tutte queste aree – colpite dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati a partire dal 2 ottobre 2018 – il Consiglio dei ministri straordinario ha dichiarato lo stato di emergenza collegato al maltempo.
Il Cdm ha stanziato «le primissime risorse: 53,3 milioni di euro. Ulteriori 200 milioni arriveranno con un Dpcm». Lo ha detto Barbara Lezzi, ministro per il Sud, lasciando Palazzo Chigi. A queste disponibilità si aggiungeranno le risorse «dei fondi strutturali Ue che sono in capo alle Regioni».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto