La proposta della giunta: «Una nuova linea Sibari-Roma»

L’ipotesi consentirebbe di collegare l’area della Sibaritide con Roma, via Napoli Afragola, in circa 4 ore. Il bacino di utenza è di 150mila abitanti

CATANZARO La giunta regionale ha approvato la proposta di istituzione di un nuovo servizio ferroviario Sibari-Roma. È quanto comunica la Regione Calabria.
Con delibera di giunta regionale del 6 novembre scorso è stata approvata la proposta di istituzione di un servizio ferroviario a elevate prestazioni Sibari-Roma via Paola. Il bacino di utenza potenziale copre una vasta area che, centrata sulla stazione di Sibari, è circa 150mila abitanti. Si tratta, oltretutto, di un’area a forte valenza turistica, che vede le presenze in continua crescita, con delle eccellenze di pregio rappresentate dall’area archeologica di Sibari, dal Castello di Corigliano, dal Museo Diocesano di Rossano dove è situato il Codice Purpureo (patrimonio dell’Umanità e inserito dall’Unesco tra i 47 nuovi documenti del Registro della memoria mondiale), solo per citarne alcune.
Tale nuovo servizio, di tipo Frecciargento, nella tratta Sibari-Paola, dovrebbe prevedere nel tempo una fermata da realizzarsi presso la nuova stazione ferroviaria che sorgerà in zona Sant’Antonello, ai confini dei comuni di Rende e Montalto Uffugo, a nord dell’area urbana di Cosenza – Rende. In territorio calabrese, infine, la proposta prevede anche la fermata presso la stazione di Scalea-S. Domenica di Talao, così da servire l’alto tirreno cosentino attualmente non collegato a Roma con servizi ferroviari di Alta Velocità.
Questa nuova configurazione consentirebbe di collegare l’area della Sibaritide con Roma, via Napoli Afragola, in circa 4 ore. Indicativamente, gli orari di esercizio di questa nuova coppia di treni a elevate prestazioni sulla relazione Sibari – Roma via Paola dovrebbero consentire l’arrivo a Roma intorno alle ore 10:00 del mattino ed una ripartenza intorno alle ore 18:30 del pomeriggio, consentendo così una permanenza nella Capitale di circa 8 ore con partenza e rientro nella stessa giornata.
Nella tabella successiva sono riportati gli orari di viaggio ipotizzati.
Orario di viaggio ipotizzato per il nuovo servizio ferroviario a elevate prestazioni Sibari-Roma
Stazione Orario direzione Nord:
Sibari 06:00
Paola 07:00
Scalea 07:30
Salerno 08:30
Napoli Afragola 09:00
Roma Termini 10:00
Stazione orario direzione Sud:
Roma Termini 18:30
Napoli Afragola 19:30
Salerno 20.00
Scalea 21:00
Paola 21.30
Sibari 22.30
Lo studio che evidenzia, in particolare, la domanda attraibile da questo nuovo servizio a mercato è stato consegnato dal Presidente della Giunta Regionale, on. Gerardo Mario Oliverio al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti sen. Danilo Toninelli, nel corso dell’incontro che si è tenuto a Roma nella giornata di ieri, 8 novembre 2019, durante il quale sono stati discussi vari e importanti temi oggetto delle attività in Calabria nell’ambito del porto e del polo industriale di Gioia Tauro, delle infrastrutture stradali e ferroviarie, dell’edilizia scolastica e dei rapporti in corso con Rfi, Trenitalia e Anas.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto