Gattuso a Salvini: «Se pensa al calcio siamo messi male»

Il tecnico calabrese del Milan non apprezza le critiche del ministro alla sua gestione: «Ora è un’abitudine, continuiamo così…» – VIDEO

I meme sui social lo hanno già incoronato come nuova speranza della sinistra italiana. È bastato poco a Gennaro Gattuso per diventare uno degli argomenti di discussione più gettonati in una domenica pallonara avara di emozioni. Che sarà ricordata (almeno per un po’) per la risposta del tecnico calabrese del Milan alle critiche di Salvini: «Salvini si lamenta perché non ho fatto cambi? Sentite, io non parlo di politica perché non capisco nulla. A Salvini dico di pensare alla politica perché con tutti i problemi che abbiamo nel nostro Paese, se il vicepremier parla di calcio significa che siamo messi male».
Battibecco a distanza (fortunatamente per il ministro dell’Interno); non il primo da quando Gattuso guida il Milan. Anche in occasione del successo sfumato al 94’ contro la Lazio, il leader della Lega ha trovato il modo di lamentarsi. E l’allenatore non ha abbozzato: «Questo è un Paese incredibile. Salvini si lamenta perché non ho fatto i cambi? Ha cominciato con Higuain, ora è un’abitudine, poi i biglietti del derby, continuiamo così allora», senza nascondere il disappunto per il ministro-allenatore.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto