SFASCIO | «Hanno fatto di tutto per bloccare la mia legge»

Flora Sculco ospite della trasmissione de L’Altro Corriere Tv: «Il consiglio regionale vittima di sessismo». La puntata andrà in onda stasera alle 21

LAMEZIA TERME «Hanno presentato altre due norme per inibire la mia legge». Non usa mezzi termini Flora Sculco nel denunciare le manovre messe in atto per far tramontare l’approvazione del testo sulla doppia preferenza di genere, in attesa di un via libera ormai da quattro anni.
La consigliera regionale, ospite de Lo Sfascio, il talk de L’Altro Corriere Tv condotto da Pietro Bellantoni, ha ripercorso quanto avvenuto nell’ultima seduta a Palazzo Campanella e ha ammesso che esiste un problema di «sessismo» nella massima assemblea calabrese.
Sculco ha anche confidato di essere stata delusa soprattutto da quei consiglieri regionali arrivati a sommare più e più legislature. Sarebbero stati loro a fare «accordi» e a «tramare sottovoce, senza metterci la faccia», al fine di far rinviare l’ok alla legge sulla parità di genere.
La nuova puntata de Lo Sfascio andrà in onda questa sera alle 21 sul canale 211 e in diretta streaming sul corrieredellacalabria.it.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto