Allarme della Cgil sulle amministrative: «Rischio infiltrazione dei clan»

Sposato sui social: «C’è il rischio elevato di strane alleanze trasversali sotto il civismo»

CATANZARO «Elezioni amministrative in Calabria a rischio infiltrazioni mafiose». Lo scrive su twitter il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato. «C’è il rischio elevato di strane alleanze trasversali sotto il civismo. I partiti e i candidati a sindaco – aggiunge Sposato – siano garanti della prima infrastruttura necessaria che è quella della legalità e della lotta alla ‘ndrangheta».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto