Reggio, Articolo Uno: «Con Falcomatà contro le destre»

«Le notizie diffuse nelle ultime ore vedrebbero i consiglieri di Articolo Uno in un ipotetico “intergruppo amministrativo” con la finalità di lacerare e frammentare la maggioranza comunale. Questo è falso….

«Le notizie diffuse nelle ultime ore vedrebbero i consiglieri di Articolo Uno in un ipotetico “intergruppo amministrativo” con la finalità di lacerare e frammentare la maggioranza comunale. Questo è falso. Anzi, ribadiamo, come ha già affermato il presidente del Consiglio Comunale Delfino nelle scorse ore, il nostro sostegno all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, così come il nostro senso di responsabilità amministrativa e politica all’interno di questa maggioranza». Lo afferma il segretario metropolitano di Articolo Uno, Alex Tripodi all’indomani della conclusione del Congresso Nazionale di Bologna. «I nostri elettori e la nostra base – prosegue Tripodi – chiedono unità per sconfiggere l’egemonia della destra».
«Il presidente del Consiglio Delfino ed il consigliere metropolitano delegato Quartuccio – sottolinea Tripodi – rivestono ruoli istituzionali di primo piano in questa maggioranza frutto del segnale di unità e sinergia con il sindaco Falcomatà, rappresentando dentro l’assise comunale e metropolitano le specificità di una sinistra che vuole per prima “ricostruire il campo largo del centrosinistra”, in discontinuità con le politiche degli ultimi anni, con un dialogo costante ed una sempre più proficua condivisione delle scelte. Articolo Uno intende rafforzare e allargare il campo con proposte ed idee per il fine legislatura e per la prossima tornata elettorale accanto a Falcomatà».
«Per questo è già in programma l’organizzazione degli Stati Generali della Sinistra a Reggio Calabria. Un appuntamento di elaborazione politica e culturale in cui coinvolgere tutte le forze del centrosinistra, fornendo Falcomatà idee e proposte su come migliorare le condizioni di vita dei reggini», conclude Tripodi.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto