Bevacqua: «Reparto pediatria Corigliano-Rossano non chiuderà»

Il consigliere regionale rassicura gli interlocutori e auspica un cambio di rotta del governo «stante il fallimento sinora registrato da dieci anni di gestione commissariale»

COSENZA «Ho avuto stamane un incontro con il Commissario dell’Asp di Cosenza, Giuseppe Fico, per discutere delle preoccupazioni emerse in relazione al reparto Pediatria dell’ospedale spoke di Corigliano Rossano». Lo dichiara il consigliere regionale Domenico Bevacqua che ci tiene a rassicurare sulla situazione i diversi territori limitrofi all’ospedale che nei giorni scorsi avevano chiesto rassicurazioni in merito. «Il punto fondamentale – aggiunge Bevacqua – è che il rischio chiusura del reparto è scongiurato: l’accordo maturato con l’Azienda ospedaliera di Cosenza garantirà l’apertura h 12 della struttura, seguendo un iter procedurale che sarà completato nei prossimi giorni, e consentirà l’ampliamento del servizio e l’accesso ricoveri senza limitazioni orarie. Il Commissario ha altresì spiegato l’impossibilità di attingere personale medico dalle graduatorie, ribadendo l’assenza attuale di graduatorie aperte. L’auspicio è che non vadano deserti i prossimi concorsi che si terranno a breve e che, quindi, si possa giungere alla copertura completa della pianta organica, ad oggi dimezzata rispetto alle necessità». In conclusione aggiunge di continuare a monitorare la vicenda «così come farò con la similare situazione in corso presso la Pediatria di Castrovillari, anche perché la convenzione con l’Azienda ospedaliera di Cosenza ha natura di soluzione temporanea. Tuttavia – aggiunge – non è di aiuto la decisione del Governo nazionale di perseverare nel commissariamento della sanità calabrese e nel blocco del turnover, stante il fallimento sinora registrato da dieci anni di gestione commissariale».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto