«Cittadini allarmati da massoneria e problemi infrastrutturali»

È il bilancio dell’eurodeputato pentastellato Pedicini al termine del suo tour calabrese. «Ritornerò in Calabria insieme alla collega Ferrara, ma il cambiamento richiede tempo»

BRUXELLES «Le problematiche di questa terra sono tante e parlare con i cittadini è stato importante per recepire quelle richieste che il M5S continuerà a rappresentare in Europa, come abbiamo già fatto con la collega Laura Ferrara». È quanto dichiara l’eurodeputato e portavoce M5S Piernicola Pedicini, al termine della prima tappa del suo “tour Meridione Coast to Coast” tra Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Roccella Ionica, Gioia Tauro, Vibo Valentia, Catanzaro, Crotone, Cosenza, Celico e Scalea. «Ci sono problemi legati ai vincoli di apertura degli stabilimenti balneari per gli operatori turistici, che danneggiano la ricettività a inizio stagione, la mancanza o il mancato funzionamento dei depuratori in molte zone della Calabria – elenca l’eurodeputato – A Vibo Valentia ho raccolto le preoccupazioni di tanti cittadini per la presenza capillare di associazioni massoniche. Un fatto gravissimo e che preoccupa tutti perché questo tipo di organizzazioni nascondono legami e connivenze con la ‘ndrangheta». E aggiunge «incalcolabili sono poi le carenze infrastrutturali in termini di collegamenti dagli aeroporti alle aree circostanti, ma anche dalla parte est a ovest della regione, e viceversa. Carenti o comunque non efficaci anche i collegamenti ferroviari. In molti dei casi si tratta di problematiche annose su cui i cittadini meritano di avere una risposta». Per Pedicini «il cambiamento richiede tempo e a tutte le persone che ho incontrato ho ricordato quanto sia importante perseguire su questa strada. Ritornerò in Calabria – conclude l’eurodeputato – e tornerò insieme alla collega Ferrara per raccontare ai cittadini tutto ciò che è stato fatto, ricordando sempre che il cambiamento richiede i suoi tempi, ma la partecipazione costante dei cittadini è fondamentale».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto