La Provincia revoca il rappresentante del consorzio di bonifica dello Ionio cosentino

«La decisione – si legge nel Decreto firmato dal presidente Iacucci – si è resa necessaria in seguito al venir meno del rapporto fiduciario»

COSENZA Con provvedimento di questo 26 giugno, Franco Iacucci, presidente della provincia di Cosenza, ha revocato il precedente decreto dello scorso aprile dove veniva nominato il rappresentante della Provincia di Cosenza in seno al Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino.
«La decisione – si legge nel Decreto di revoca – si è resa necessaria in seguito al venir meno del rapporto fiduciario, per non avere, il designato, eseguito il proprio mandato in conformità con gli indirizzi espressi dall’Ente Provincia. Alla designazione del nuovo rappresentante si provvederà con separato provvedimento».
Il Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini dello Jonio Cosentino, con sede in Trebisacce, ha personalità giuridica pubblica e rientra – ai sensi della Legge regionale Calabria n. 11/2003 – tra gli Enti Pubblici Economici a struttura associativa che operano secondo criteri di efficienza, trasparenza ed economicità.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto