Il coordinamento riformista: «Il Pd apra una nuova stagione»

L’appello in vista della scelta del candidato governatore del centrosinistra: «Il 26 agosto a Lamezia per lavorare assieme»

CATANZARO «Prendiamo atto della volontà chiara espressa dal segretario nazionale Zingaretti e riportata dal membro della segreteria Oddati nella riunione di Lamezia Terme. Come coordinamento riformista riteniamo necessario aprire una nuova fase attraverso cui ridare fiducia e slancio agli elettori e al centro sinistra per costruire una Calabria nuova». È quanto si afferma in un comunicato del Coordinamento Riformista riunitosi per confrontarsi sulla situazione politica regionale e sulle ultime decisioni assunte dal partito.
«Il percorso che andrà intrapreso – è detto nel comunicato – dovrà essere caratterizzato da una radicale volontà di cambiamento politico e amministrativo che abbia come obiettivo il bene comune della nostra terra e che valorizzi tutte quelle forze autenticamente democratiche e interessate a mutare il corso delle cose. Noi ci proponiamo di lavorare con energia e passione per giungere a un obiettivo quanto più condiviso, largo, plurale per la società calabrese, assieme ai movimenti, alle associazioni, alle categorie sociali, alle organizzazioni sindacali, al mondo delle professioni, della scuola e dell’università. Crediamo, infatti, che sia possibile finalmente riuscire a realizzare le condizioni per una coalizione credibile con una rappresentanza istituzionale di qualità piena di energie nuove ed esperienze positive in grado di garantire un governo regionale che sappia dare adeguate risposte ai cittadini calabresi rendendoli protagonisti».
«Anche per queste ragioni – riporta ancora il comunicato – il nostro agire continuerà ad essere volto a confrontarci nei prossimi giorni con tutte le espressioni politiche che in queste ore si stanno organizzando per provare anch’esse a rendere possibile un percorso alternativo. In questo quadro è auspicabile che il Pd e il commissario regionale aprano una fase di confronto con tutte le espressioni della società calabrese. A tal proposito per il 26 agosto abbiamo pensato di chiamare tutte le forze del cambiamento a Lamezia per dare la possibilità alla Calabria e ai calabresi di un futuro migliore».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto