Il “giallo” dei bronzi di Riace approda in Parlamento

Dopo l’inchiesta de Le Iene il senatore Fazzolari presenta un’interrogazione al ministro Franceschini: «Faccia chiarezza sull’ipotesi della terza statua»

ROMA «Ho presentato una interrogazione parlamentare al ministro dei Beni culturali Franceschini per chiedere che sia fatta immediatamente chiarezza sulle numerose incongruenze storico-documentali emerse riguardo la dinamica del ritrovamento dei Bronzi di Riace, al fine di verificare l’ipotesi clamorosa dell’esistenza di un terzo bronzo e di suppellettili collegati al gruppo scultoreo».
È quanto dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari. «La recente inchiesta giornalistica della trasmissione televisiva “Le Iene” – osserva Fazzolari – ha fatto emergere notizie e documenti risalenti all’epoca del ritrovamento sui cui è necessario compiere tutti i possibili approfondimenti su una questione che riguarda reperti archeologici e capolavori scultorei dell’arte greca tra i più importanti del patrimonio culturale mondiale».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto