Granato (M5s): «Grazie a me, nessuna “piazza Craxi”»

La senatrice grillina: «Socialisti arroganti, spero che il mio intervento costituisca un precedente valido per tutto il Paese»

SAN MANGO D’AQUINO «Scampata, grazie al mio intervento, l’intitolazione a Bettino Craxi della piazza municipale del Comune di San Mango d’Aquino». Lo afferma, in una nota, la senatrice M5S Bianca Laura Granato, segretaria della commissione Istruzione e Beni culturali, che spiega: «Era stata annunciata per lo scorso 17 ottobre la cerimonia di intitolazione della piazza a Craxi, benché la Prefettura di Catanzaro non avesse affatto autorizzato il cambio del nome, per cui è in corso un’istruttoria che mi auguro si concluda con un definitivo diniego». «In sostanza – evidenzia la senatrice – i socialisti non hanno ancora l’autorizzazione necessaria per intitolare la piazza a Craxi, per cui in seguito alla mia interrogazione parlamentare hanno dovuto trasformare in semplice commemorazione l’appuntamento celebrativo che avevano programmato, in ogni caso confermando un concetto molto personale delle regole, che ora li vede all’angolo nonostante l’arroganza che hanno mostrato nei loro pesanti e gratuiti attacchi alla mia persona». «Sono contenta di aver acceso i riflettori su questo caso, – conclude Granato – facendo in modo che la cittadinanza, bisognosa di risposte in tema di legalità e giustizia dalle istituzioni, ottenesse questo primo risultato, in attesa di un provvedimento da parte della prefettura di Catanzaro che sancendo l’inopportunità dell’iniziativa costituisca un precedente perché a Craxi non sia più intitolata alcuna piazza italiana».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto