Granato, M5s: «Elezioni in Calabria, spazio al civismo»

La senatrice su Facebook definisce le elezioni umbre una «disfatta inequivocabile» e critica l’alleanza col Pd, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali

CATANZARO «Dopo questa disfatta inequivocabile, spero abbiamo acquisito sufficienti elementi per stabilire quale debba essere la posizione del Movimento 5 Stelle in Calabria. Non soli, ma fedeli ai nostri temi e agli impegni della campagna elettorale 2018, con coalizioni di liste civiche pure. Facciamo spazio al civismo che aggrega, sempre tenuto ai margini dalla politica regionale, di cui abbiamo tanti fulgidi esempi di impegno disinteressato in tante persone che nel corso degli anni hanno collaborato con noi, prestando la loro competenza e la loro voglia di fare per la comunità alla costruzione di un percorso comune». Ecco l’analisi del voto umbro che la senatrice pentastellata Bianca Laura Granato affida a Facebook, alla vigilia delle elezioni regionali calabresi. «In Calabria più che in ogni altra regione – prosegue la senatrice -c’è bisogno del Movimento 5 Stelle per spazzare via decenni di corruzione incancrenita e incrostata dalle gestioni di Centro destra e Centro Sinistra. Questo è il momento di mettere alla prova il nostro amore disinteressato per la nostra terra che ora più che mai ha bisogno di vederci compatti e lineari nella condotta, disponibili a fare i passi necessari per farne fare avanti al nostro territorio e dare un futuro ai nostri figli». «Dobbiamo offrire ai calabresi – conclude Granato – una possibilità concreta non solo di governare, ma di governare per cambiare davvero, altrimenti, qualunque sia il risultato avremo comunque perso. Vincere una battaglia per perdere la guerra non serve. Dobbiamo vincere per dare sviluppo vero e sostenibile alla nostra terra, restituire sanità e diritti negati».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto