Giornata dell’infanzia, la giunta regionale adotta la “Carta dei diritti della bambina”

Provvedimento dell’esecutivo su proposta dell’assessore Robbe. Oliverio: «Mettiamo le basi per un’uguaglianza profonda»

CATANZARO La Giunta regionale presieduta dal presidente Mario Oliverio, su proposta dell’assessore al Welfare Angela Robbe, ha adottato la nuova “Carta dei diritti della bambina” nella ricorrenza della giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. «Un traguardo molto importante – ha commentato Oliverio – perché la “Carta dei diritti della bambina” promuove l’affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla nascita. La bambina deve essere aiutata, protetta e formata in modo che possa crescere nella piena consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri contro ogni forma di discriminazione. Mettiamo le basi per un’uguaglianza profonda, affinché – conclude il governatore – le nostre giovani donne possano spezzare il “soffitto di cristallo” che in alcuni contesti non gli consente di progredire».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto