Regionali, Sposato: «Pd e 5 stelle divisi spianano la strada ai populisti»

Il segretario generale della Cgil Calabria interviene sui recenti risvolti elettorali che vedrebbero correre separatamente le due forze politiche chiamate a fronteggiare il centrodestra: «Nessuno da solo è autosufficiente»

CATANZARO «Candidarsi da soli in Calabria significa spianare la strada alle derive populiste». Lo sostiene, con un post sulla sua pagina di Facebook, il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato.
«In queste ore – continua – serve uno sforzo per riprendere il dialogo tra le forze di Governo del Paese per la Calabria. Il silenzio del Partito Democratico non è comprensibile e il movimento 5 stelle deve avere più umiltà e responsabilità verso la Calabria. Serve uno sforzo di responsabilità ed occorre riportare la discussione sui programmi e sulle gravi emergenze della regione, a partire dal lavoro, legalità e sanità».
«Nessuno, da solo – conclude il segretario generale della Cgil calabrese – è autosufficiente».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto