Muore Dario Antoniozzi, il ministro di Andreotti

Si è spento a 96 anni. Cresciuto a Cosenza, è stato più volte ministro nei governi Andreotti. Tra i fondatori del PPE, è stato membro del Parlamento Europeo sin dalla fondazione.

LAMEZIA TERME E’ morto Dario Antoniozzi, politico nato a Rieti e cresciuto a Cosenza. Aveva 96 anni. Il padre Florindo si era trasferito in Calabria per ragioni di lavoro. Antoniozzi è stato eletto per la prima volta alla Camera nel 1953. Vicesegretario politico della Dc e leader della Democrazia Cristiana in Calabria per molti anni, è stato sottosegretario e Ministro del turismo e spettacolo nel terzo Governo Andreotti, ai beni culturali ed ambientali nel quarto Governo Andreotti, beni culturali e ricerca scientifica nel quinto Governo guidato dall’allora premier Giulio Andreotti.Membro del Parlamento europeo fin dalla sua istituzione, è stato tra i fondatori del Partito Popolare Europeo. Quando si ritirò dalla vita politica attiva, continuò a tenere conferenze in tutto il mondo, sull’Europa.
Al figlio Alfredo ed alla famiglia, le condoglianze del direttore Paola Militano e delle redazioni del Corriere della Calabria e de L’altro Corriere TV.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto