Bruno Bossio: «Voto qualsiasi atto contro il blocco della prescrizione»

La parlamentare Pd annuncia il voto alla proposta di legge Costa che ferma la riforma Bonafede: «È una norma giustizialista»

ROMA «Sono pronta a votare la proposta di legge Costa sulla prescrizione o qualsiasi altro atto parlamentare che cancelli il blocco alla prescrizione introdotto dalla riforma Bonafede». Così la deputata Pd Enza Bruno Bossio, presente stamani alla Manifestazione nazionale dell’Unione delle Camere Penali Italiane “Imputato per sempre. No, grazie” davanti Montecitorio.
«Ritengo – aggiunge – che la riforma Bonafede rappresenti uno spartiacque, anche culturale, tra giustizialismo/populismo da una parte e riformismo/garantismo dall’altra. E tutti noi parlamentari dobbiamo scegliere da che parte stare. Non so quanti colleghi del Pd siano disposti a fare come me, so che molti hanno le mie stesse perplessità, pur se non le esprimono pubblicamente».
«Anche il lodo Conte è inaccettabile – conclude la Bruno Bossio – con la divisione tra condannati e assolti. Il Pd è ancora in tempo per scegliere da che parte stare, io da dirigente del Pd e da cittadina rivendico la mia scelta di stare dalla parte del riformismo e del garantismo».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto