REGIONALI | Gasparri: bene le primarie

CATANZARO «Le elezioni politiche non sono domani mattina. C’è tutto il tempo per il rilancio di Forza Italia e per ricreare una vasta coalizione di centrodestra. Forza Italia vuole e deve…

CATANZARO «Le elezioni politiche non sono domani mattina. C’è tutto il tempo per il rilancio di Forza Italia e per ricreare una vasta coalizione di centrodestra. Forza Italia vuole e deve confrontarsi con tutti partendo dai contenuti e prendendo atto di numeri che con chiarezza dicono chi faccia da locomotiva e quanto siano falliti i progetti ostili o alternativi a Berlusconi, dal quale si riparte anche in vista di selezioni sul campo dei protagonisti delle prossime sfide del centrodestra. Liti interne non servono. Mentre urgono regole e metodo. Ben vengano congressi comunali e provinciali, mentre le primarie servono per scegliere i candidati alle elezioni. Si cominci dalla Calabria dove si vota in autunno. Primarie per scegliere il candidato del centrodestra destinato a sfidare Renzi ci dovranno essere a suo tempo. Non ora che una coalizione, necessaria, non si è ancora formata, e si ridurrebbero ad una rissa interna al nostro partito che invece deve valorizzare tutta la classe dirigente, promuovere nuove generazioni, agire con ordine e serietà. Chi pensa che traumi e risse servano per costruire il nuovo secondo me sbaglia. In ogni caso ognuno ha il diritto e il dovere di dire la propria. Cosa che farò nel prossimo ufficio di presidenza. Ricordando a tutti che anche la Lega, non solo il centro, fa parte di un progetto di centrodestra autentico». Lo dichiara Maurizio Gasparri, senatore di Fi. (0090)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto