Stasi: scongiurare collasso del settore trasporti

CATANZARO «Ho scritto una lettera al sottosegretario Delrio e al ministro Lanzetta perché, come è noto, la situazione dei trasporti in Calabria è oramai insostenibile ed è necessario e non…

CATANZARO «Ho scritto una lettera al sottosegretario Delrio e al ministro Lanzetta perché, come è noto, la situazione dei trasporti in Calabria è oramai insostenibile ed è necessario e non più rinviabile un serio intervento da parte del governo nazionale». È quanto si legge in una nota della presidentessa facente funzione della Regione Calabria Antonella Stasi. «A causa degli inevitabili drastici tagli di servizi – si legge nella missiva – il settore rischia di crollare drammaticamente senza possibilità di recupero. Un evento che è possibile scongiurare grazie al tempestivo intervento delle signorie vostre sulla possibilità di utilizzo dei Fondi FAS 2013/15 in materia trasporti regionali». In particolare, secondo la Stasi, sarebbe utile attivare «la possibilità di utilizzo del Fondo di sviluppo e coesione per l’importo di € 20.000.000,00 per i tre anni previsti (dal 2013 al 2015)». «Doveroso ricordare – scrive ancora la Stasi – le ricadute negative che la non approvazione di tale norma avrebbe sull’intero comparto trasporti regionale, andando a colpire drasticamente le aziende, i rispettivi lavoratori e l’immenso bacino d’utenza. Un grido d’allarme peraltro più volte lanciato dalle categoria sindacali di competenza. È auspicabile, quindi – conclude la presidentessa facente funzione nella lettera inviata al sottosegretario Delrio e al ministro Lanzetta – che si possa autorizzare nel più breve tempo possibile, il finanziamento straordinario dei servizi di trasporto pubblico locale in Calabria per come previsto nel disegno di fegge AC2256, art. 3, attraverso un decreto legge del governo o uno specifico emendamento ad un decreto di imminente emanazione». (0090)







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto