Rifiuti tossici, Censore: occorre fare chiarezza

CATANZARO Fare chiarezza sui rifiuti tossici interrati o inabissati in Calabria. È quanto richiesto dal deputato del Partito democratico Bruno Censore che così interviene sulla vicenda della possibile presenza di…

CATANZARO Fare chiarezza sui rifiuti tossici interrati o inabissati in Calabria. È quanto richiesto dal deputato del Partito democratico Bruno Censore che così interviene sulla vicenda della possibile presenza di rifiuti tossici e pericolosi sul suolo calabrese e soprattutto nel comprensorio delle Serre Vibonesi. «Insieme a Chiara Braga, responsabile nazionale Ambiente del Pd e a tutta la deputazione calabrese – afferma, in una nota, il parlamentare democrat –, approfondiremo la questione per fare chiarezza sulla vicenda che si presenta, ad oggi, poco chiara. I pochi elementi emersi dagli atti desecretati impongono una seria e attenta analisi al fine di scongiurare una nuova terra dei fuochi». «Per questo – sostiene Censore – è necessario attivarsi e richiedere ulteriori informazioni affinché si possa far luce sulle circostanze riportate nel dossier declassato che, se troveranno ulteriori conferme, getteranno ombre inquietanti. Accertare la verità è un dovere verso i calabresi e verso una Calabria che subisce il continuo stupro di una criminalità organizzata senza scrupoli. Il governo – conclude – verrà direttamente investito e dovrà prestare particolare attenzione alle nostre richieste». (0090)





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto