Bevacqua: «Sospendere le tariffe regionali legate ai tributi locali e il bollo auto»

Il capogruppo del Pd in consiglio regionale chiede un intervento per sollevare i Comuni dal peso dei tributi e «da incombenze superflue»

CATANZARO «Lo Stato sta facendo la sua parte, la Regione deve agire di concerto: il Decreto Legge n. 18 ha giustamente sospeso i tributi locali, sollevando i cittadini da una imposizione che in questo momento non presenta le condizioni per essere assolta; ora la Regione deve tutelare i Comuni, i quali si trovano scoperti rispetto ai normali flussi di cassa». È quanto dichiara Domenico Bevacqua, capogruppo Pd in consiglio regionale, che aggiunge: «Ecco perché chiedo alla presidente Santelli di sospendere il pagamento, da parte dei Comuni calabresi alla Regione, sia della tariffa per il conferimento dei rifiuti solidi urbani (assumendo garanzie dirette nei confronti dei soggetti gestori del servizio), sia della tariffa per il servizio di erogazione acqua (assumendo garanzie dirette nei confronti di Sorical). Si tratta di misure necessarie e di buon senso e confido che la Presidente Santelli non potrà che convenirne. Inoltre, viste anche le decisioni assunte da altre Regioni, sarebbe auspicabile anche la sospensione del bollo auto».
«I sindaci e i Comuni – conclude Bevacqua – sono in prima linea nella battaglia emergenziale in atto e non possono essere intralciati da oneri al momento inesigibili: sgraviamoli da incombenze superflue e lasciamo che si possano concentrare, come già stanno meritoriamente facendo, in un’azione quotidiana di prossimità e di aiuto concreto ai loro cittadini».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto