Crotone, coronavirus: sospesa la riscossione dei tributi locali. Domani bandiere a mezz’asta

La decisione è del Commissario straordinario Costantino per il periodo compreso tra il 31 maggio e il 31 ottobre 2020

CROTONE Il Commissario Straordinario di Crotone, Tiziana Costantino, attraverso una nuova delibera ha disposto la sospensione della riscossione dei tributi locali in considerazione della grave emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus. In particolare il Commissario Costantino, tenuto conto della natura straordinaria della situazione, ha adottato il provvedimento per sostenere la comunità cittadina «in un momento così particolarmente difficile e delicato ed ha disposto la dilazione ed il rinvio delle scadenze in corso degli adempimenti e dei pagamenti ordinari dei tributi (Tassa Rifiuti, Imu, Tosap, Imposta Comunale di Pubblicità, Diritti delle Pubbliche Affissioni, Tassa di Soggiorno) in un periodo che va dal 31 maggio 2020 al 31 ottobre 2020». Intanto il Comune ha fatto sapere che aderirà alla iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri in omaggio alla memoria delle vittime del Coronavirus e domani 31 marzo 2020 saranno esposte a mezz’asta sul palazzo comunale la bandiera nazionale, europea e della città in segno di memore omaggio alle tante vittime dell’epidemia alle quali, in questo momento, non possono essere riservati i dovuti conforti civili e religiosi.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto