Altilia dalla (tentata) scalata al Senato allo staff di Santelli

L’ex candidata di Forza Italia nel 2018 è stata inserita nella struttura speciale a disposizione del presidente della Regione con un compenso di 78mila euro in cinque anni

Emanueala Altilia

CATANZARO Lo staff del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, si arricchisce di un nuovo elemento. L’ultima arrivata in ordine di tempo è Emanuela Altilia, originaria di Botricello e dirigente di Forza Italia di lungo corso. La Altilia, in particolare, è stata inserita nella struttura speciale a disposizione di Jole Santelli in Consiglio regionale e opererà con un incarico di “collaboratore esperto al 50 per cento” per tutta la durata della legislatura, con un costo previsto dagli uffici amministrativi pari a circa 78mila euro sul bilancio del Consiglio regionale.
Un incarico che comunque rispetta le normative vigenti. I governatori, infatti, possono usufruire di due staff divisi fra la Cittadella regionale e Palazzo Campanella. Il nome di Emanuela Altilia peraltro non è nuovo: già nel 2018, infatti, il centrodestra aveva deciso di candidarla al Senato nel collegio uninominale Crotone-Corigliano. E, nonostante la sconfitta, è comunque riuscita a rimanere tra i vertici di Forza Italia in Calabria. La Altilia in passato ha ricoperto incarichi amministrativi in commissione Trasporti al Senato e prima ancora è stata consigliere comunale e assessore a Botricello.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto