Frecciargento a Torano, Occhiuto istituisce con Amaco il servizio “Al volo”

Il trasferimento sarà a chiamata e su prenotazione al prezzo di 10 euro a corsa. Il sindaco: «Abbiamo aderito alla battaglia di Franco Corbelli e siamo stati consequenziali»

COSENZA Il sindaco Mario Occhiuto ha istituito, di concerto con l’Amministratore Unico di Amaco SPA, Paolo Posteraro, il servizio “Al Volo” per la stazione di Torano-Lattarico a beneficio di quanti da Cosenza partiranno con il treno Frecciargento Sibari-Bolzano o, con lo stesso treno, torneranno da fuori città.
Il servizio al Volo per la stazione di Torano-Lattarico e da quest’ultima a Cosenza, sarà a chiamata e su prenotazione ed è un’estensione dello stesso servizio che Amaco garantisce, per conto dell’Amministrazione comunale di Cosenza, per i collegamenti con l’aeroporto di Lamezia Terme e la stazione di Paola. Il costo del servizio è di 10 euro a corsa. Per informazioni e prenotazioni basta chiamare il numero di telefono 3334251011. La fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano alla stazione di Torano-Lattarico sarà operativa da venerdì 17 luglio. La partenza è prevista alle 6,56 del mattino, mentre  il rientro è alle ore 22,00. In 3 ore e 44 minuti si raggiunge Roma Termini. In 8 ore Bolzano.
«Abbiamo aderito con convinzione – ha sottolineato il Sindaco Mario Occhiuto – alla battaglia condotta dal leader del Movimento dei diritti civili Franco Corbelli che, con caparbietà, ha ottenuto la storica fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano alla stazione di Torano-Lattarico. Logico essere consequenziali, prevedendo, con la preziosa collaborazione di Amaco, l’istituzione del servizio Al volo, per agevolare i cosentini a raggiungere la stazione per salire sul Frecciargento direzione Nord e per tornare a Cosenza da fuori città».
Il leader del Movimento Diritti civili Franco Corbelli ha rivolto al Sindaco Occhiuto un messaggio di ringraziamento «per questa nuova importante opportunità che offre alla città e a tutto l’hinterland. È questa – ha aggiunto Corbelli – un’altra importante iniziativa che si riesce a realizzare, grazie al Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che ha, tra i primi e più importanti rappresentanti istituzionali, accolto la richiesta ad aderire e sostenere la temporanea fermata a Torano, in attesa della realizzazione del grande progetto ferroviario e viario di Settimo, Rende e Università della Calabria». Il sindaco di Cosenza e Franco Corbelli si sono sentiti più volte in questi giorni e hanno concordato il collegamento tra la stazione di Torano Lattarico e la città di Cosenza e l’area urbana. «Il sindaco Occhiuto – ha detto ancora Corbelli  nel suo messaggio di ringraziamento – ha ancora una volta dimostrato tutto il suo amore per la nostra città che non perde mai occasione di dotare di ogni servizio utile, innovativo e di farla diventare, con tutte le sue iniziative creative, culturali, artistiche e sociali, sempre più città modello del Mezzogiorno e non solo».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto