Nuova segreteria provinciale per il Pd di Catanzaro

Il partito avvia la riorganizzazione in vista delle amministrative di settembre

CATANZARO «La federazione provinciale del Partito Democratico di Catanzaro è impegnata in un’azione di rilancio e riorganizzazione nelle varie realtà del territorio, dopo una lunga fase di stallo dovuta alle drammatiche vicende causate dal Covid-19». È quanto si legge in una nota diffusa dal segretario provinciale Gianluca Cuda.
Proprio nei giorni scorsi, infatti, a Catanzaro, dopo un’intensa attività preparatoria si è svolto il congresso del circolo “Enzo Lauria” con l’elezione del direttivo e del segretario, Marco Rotella.
Dopo la pausa estiva, si terrà, dopo tanti anni il congresso cittadino di Catanzaro per l’elezione degli organismi dirigenti.
«Il 20 e il 21 settembre si terranno le elezioni amministrative in tanti comuni della provincia, dove il partito è già al lavoro per la predisposizione di liste civiche e di progresso insieme alle altre forze del centrosinistra e a movimenti e associazioni che hanno voglia di incidere nella propria comunità.
Il partito è schierato a sostegno dei propri sindaci uscenti che, sulla base della buona azione amministrativa improntata a dinamismo e concretezza, hanno deciso di riproporre la propria candidatura per un impegno che diventa sempre più gravoso per le difficoltà generali che si avvertono sempre di più», continua la nota.
A fonte di questi «gravosi» impegni, il segretario provinciale, Gianluca Cuda, come stabilito dallo statuto, ha deciso di nominare la nuova segreteria provinciale che risulta così composta: Davide Zicchinella, Francesco Severino, Emanuela Neri, Anita Vitale, Domenico Giampà, Elisabeth Sacco, Egidio Primavera, Salvatore Paone, Armando Motta, Pino Tomasello, Tonino Benincasa e Aquila Villella.
Nei prossimi giorni saranno comunicati, anche, gli incarichi e le responsabilità che verranno assegnate a ogni componente del nuovo organismo.
«La situazione economica e sociale del Paese – si legge ancora nella nota – e, in particolare, della Calabria è tale che richiede un impegno straordinario di tutte le forze in campo e, soprattutto del Pd, per superare al meglio la complicata congiuntura economica e sociale. La federazione provinciale del Pd, pertanto, rivolge un forte appello ai propri iscritti e militanti unitamente ai rappresentanti istituzionali a operare in tutte le sedi ai vari livelli, per portare avanti tutte le istanze necessarie che provengono dai territori per ridare fiducia e un forte sentimento di riscatto in un momento così gravido di problemi, a partire da coloro che sono stati fortemente penalizzati nel corso di questi mesi drammatici e per riportare la serenità in tutte le comunità. Con la designazione della Segreteria provinciale si colma un vuoto politico di rappresentanza. Con tale organismo il Pd vuole imprimere una azione ancora più vicina ai territori e alle comunità della provincia di Catanzaro per dare sostegno alle moltitudini che oltre al rischio della pandemia hanno visto ridursi il proprio potere d’acquisto e la propria capacità di costruire un futuro degno per sé stessi e le proprie famiglie».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto