«Incoraggiante il numero giovani che ha aderito a “Notti sicure”»

La presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, soddisfatta dell’utilizzo dei treni per raggiungere le principali località balneari: «A
macchia di leopardo invece l’utilizzo degli autobus»

Jole Santelli

CATANZARO «Sono rilevanti e incoraggianti i numeri dei giovani che hanno aderito alla nostra iniziativa “Notti sicure” che, per la prima volta, attraverso il trasporto pubblico, ha coniugato divertimento dei ragazzi e desiderio di sicurezza dei genitori che aspettano il ritorno a casa dei loro figli». Lo afferma Jole Santelli, presidente della Regione Calabria.
«Riscontriamo – prosegue – una buona risposta per l’utilizzo dei treni che hanno raggiunto le principali località balneari, a
macchia di leopardo invece l’utilizzo degli autobus messi a disposizione che hanno registrato comunque buone performance per
Roseto Capo Spulico e Melito Porto Salvo. Per questa prima edizione si è trattato di una sorta di numero zero, considerato
il poco tempo a disposizione che abbiamo avuto. Sicuramente miglioreremo per la prossima stagione estiva che tutti ci auguriamo possa raggiungere risultati capaci di aumentare i numeri positivi di questo anno che nessuno dimenticherà. Ringrazio Trenitalia per la preziosa collaborazione e invito da subito giovani, famiglie e imprenditori del divertimento estivo a farci pervenire suggerimenti e pareri per una nuova edizione di ‘Notti sicure’ nella nostra magnifica Calabria».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto