Ponte sullo Stretto, Sofo presenta per includerlo nel progetto europeo Ten-T

L’europarlamentare della Lega ha dichiarato di aver chiesto alla Commissione Europea di inserire l’opera all’interno del progetto di rete europea di trasporti

ROMA «Visto che il Governo italiano usa il Ponte sullo Stretto come mero strumento di propaganda per abbindolare i cittadini del Sud tenendoli fuori dai progetti da presentare in Europa per il Recovery Fund, ho presentato insieme ad altri colleghi leghisti un emendamento per chiedere alla Commissione europea di inserire quest’opera all’interno del progetto di rete europea di trasporti Ten-T che l’UE intende realizzare, co-finanziandola, entro il 2030. Mi rivolgo ora ai governatori Nello Musumeci e Iole Santelli affinché facciano sentire la voce dei siciliani e dei calabresi in modo da obbligare il premier Conte e il ministro Gualtieri a rivedere la lista dei progetti». Così l’eurodeputato della Lega Vincenzo Sofo ha annunciato la sua nuova iniziativa parlamentare per lo sviluppo infrastrutturale del Mezzogiorno





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto