Il Carroccio all’attacco: «Zona rossa per colpire la giunta regionale»

Gli esponenti leghisti attaccano il Governo dopo il provvedimento restrittivo imposto dall’esecutivo Conte: «Giusta la decisione di impugnare il Dpcm»

CATANZARO «Giusta la decisione di impugnare dpcm poiché in base ai parametri dati dal ministero della sanità non c’era motivo di relegare la Calabria ad area rossa». Questa la nota congiunta della segreteria regionale, del Gruppo regionale, dei sindaci e delle segreterie provinciali della Lega Calabria. «La sensazione – sostengono – è che la strategia fosse quella di fomentare i calabresi contro il governo regionale dando quasi l’idea che vi fosse pressapochismo o mancanza di trasparenza. Non ci stiamo a giochi politici in chiave elettorale sulla pelle della gente». «Il Governo PD-5 Stelle – conclude la nota – si vergogni per questa speculazione indecente».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto