Speranza “trasferisce” in zona rossa Campania e Toscana

Nella red zone rimangono Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta. In zona arancione finiscono anche Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche

ROMA Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza con la quale cambia “destinazione” e colore ad alcune regioni italiane. Le misure avranno una durata di almeno 15 giorni e prevedono il divieto di spostamento sia con mezzi privati che pubblici all’interno del territorio, salvo che per comprovate esigenze: dunque per lavoro, studio e salute. La chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Mentre restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Intanto la prossima settimana le due regioni “osservate speciali” saranno Lazio e Sardegna i cui dati sono in peggioramento, ma al momento restano a pieno nella zona gialla. Ecco quindi la nuova mappa dell’Italia ai tempi del Covid.
La Zona rossa comprende le new entry Campania e Toscana, oltre a Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta. In Zona arancione figurano Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Puglia, Sicilia. Infine in Zona gialla restano Lazio Molise, Veneto, Sardegna, e provincia autonoma di Trento.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto