«Se ci fosse Jole, la Calabria non sarebbe lo zimbello d’Italia»

Post “polemico” del deputato di Forza Italia, Roberto Occhiuto, che su Facebook ricorda la scomparsa avvenuta un mese fa di Jole Santelli. «È un peccato che oggi si parli della Calabria solo come una terra perduta e senza speranza. Jole aveva dimostrato che così non è».

Roberto-Occhiuto

ROMA «Un mese fa ci lasciava Jole. Se ci fosse stata lei, oggi la Calabria non sarebbe lo zimbello d’Italia». Così il deputato di Forza Italia, Roberto Occhiuto, ricorda la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. E lo fa attraverso un post su Facebook che ha quanto meno dei contorni polemici e che si riferiscono, evidentemente, all’attuale situazione della nostra regione, tra la gestione dell’emergenza Covid-19  e la vicenda Cotticelli-Zuccatelli che da giorni spopola anche sui network nazionali.
«Nei mesi in cui è stata Presidente – scrive ancora Occhiuto – ha avuto il merito di proporre un’immagine molto diversa della nostra regione. È un peccato che oggi si parli della Calabria solo come una terra perduta e senza speranza. Jole aveva dimostrato che così non è».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto