Nomina Longo, Bevacqua: «Adesso tutti uniti»

Il Capogruppo PD in Consiglio regionale: «Si recuperino la serietà e l’unità istituzionale: lavoriamo tutti insieme per l’emergenza sanitaria. Noi ci siamo»

Bevacqua

COSENZA «Nonostante il caos dell’esecutivo regionale che suscita dubbi sull’attendibilità di alcuni dati Covid comunicati a Roma dalla Regione, il Governo passa la Calabria in zona arancione e nomina il nuovo Commissario alla sanità nella persona del prefetto Guido Longo. Le dichiarazioni di Spirlì, che addebitava al Governo il mantenimento della zona rossa, vengono smentite in pieno e si rivelano prive di ogni aderenza alla realtà». È quanto afferma il Capogruppo PD in Consiglio regionale Mimmo Bevacqua, che così prosegue: «Il Governo viene incontro alle attività economiche calabresi. Ci si aspetta ora che la maggioranza di centro destra cessi di portare in Consiglio regionale montagne di provvedimenti dei quali nessuno ha a che fare con l’emergenza pandemica. Si recuperino la serietà e l’unità istituzionale: lavoriamo tutti insieme per l’emergenza sanitaria. Noi ci siamo».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto