Decreto Calabria, slitta al 9 dicembre l’esame alla Camera

Così ha stabilito la Conferenza dei capigruppo di Montecitorio, gli emendamenti al testo verranno discussi nella seduta serale e il voto è previsto per giorno 10

ROMA Slitta di quasi una settimana l’esame del “Decreto Calabria” da parte della Camera a causa dell’ostruzionismo del centrodestra sul decreto sicurezza. La conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha stabilito che mercoledì 9 dicembre, nella seduta serale subito dopo il voto sul decreto sicurezza, inizierà la discussione generale sul provvedimento urgente riguardante la Calabria.
Il voto degli emendamenti proseguirà il 10 dicembre, nelle due sedute dalla mattina e del pomeriggio. Alle 18 inizieranno le dichiarazioni di voto da parte dei gruppi, mentre il voto finale è fissato per le 19,30.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto