«Il centrosinistra strumentalizza il Covid per rinviare le Regionali»

Affondo della capogruppo della Lega Tilde Minasi: «Paventano un dramma sanitario solo perché la coalizione non è pronta»

REGGIO CALABRIA «Squallido il tentativo del centrosinistra di paventare un dramma sanitario qualora si votasse a febbraio; squallido infondere terrore nella popolazione sperando, così facendo, di poter rimandare la data elettorale già fissata e poter essere più organizzati in vista dell’appuntamento alle urne». Così la capogruppo della Lega alla Regione Calabria Tilde Minasi che aggiunge: «si fingono interessati alla salvaguardia della salute pubblica, quando l’unica preoccupazione è allestire la situazione più consona per la loro coalizione e quindi guadagnare tempo sulle spalle dei calabresi». «Non stanno facendo un favore alla Calabria, cercando di far slittare le elezioni, anzi esattamente il contrario palesando tutta la loro essenza arrivista e moralista a convenienza. Se fossero già a ranghi serrati – afferma – convinti di scelte ed alleanze sono certa che nessuna rimostranza sul 14 febbraio si sarebbe palesata. Invece – conclude Minasi – navigano a vista e cercano appigli improbabili per uscire dal fango nel quale per cinque anni hanno trascinato la nostra terra».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto