Gentile: il commissario sarà un tecnico

CATANZARO «Ho contattato anche oggi il ministero della Salute per sollecitare la nomina del nuovo commissario straordinario per il piano di rientro, propedeutico al superamento della stagnazione creatasi nel settore…

CATANZARO «Ho contattato anche oggi il ministero della Salute per sollecitare la nomina del nuovo commissario straordinario per il piano di rientro, propedeutico al superamento della stagnazione creatasi nel settore in Calabria». Lo afferma, in una nota, il senatore Antonio Gentile, coordinatore regionale di Ncd della Calabria. «Dai contatti – prosegue – è emersa la volontà del ministro di contribuire, insieme a tutto il governo, alla nomina succitata che è auspicabile possa intervenire martedì prossimo e che probabilmente riguarderà, in base alla nuova legge, una figura tecnica. Ho anche rappresentato al ministro l’esigenza che la fase di commissariamento cessi entro la fine dell’anno, restituendo agli organismi politici democraticamente eletti la gestione e consentendo alla Calabria di poter effettuare gli investimenti opportuni, dopo che la Regione ha messo a posto i conti nel quinquennio antecedente». «Con il ministro – conclude Gentile – abbiamo, altresì auspicato, che il Mef possa dare subito il via libera per lo sblocco del turnover sanitario già deciso da tempo e nel rispetto di una logica politica orientata alla concretezza».







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto