Gentile: togliere i fondi comunitari alle Regioni

CATANZARO “Renzi ha ragione a intervenire sul Mezzogiorno, ma se non toglierà alle Regioni la gestione dei fondi comunitari, non risolveremo mai il problema”. Lo afferma il senatore Antonio Gentile, di…

CATANZARO “Renzi ha ragione a intervenire sul Mezzogiorno, ma se non toglierà alle Regioni la gestione dei fondi comunitari, non risolveremo mai il problema”. Lo afferma il senatore Antonio Gentile, di Ap-Ncd, già sottosegretario all’Economia. “All’epoca con Tremonti – prosegue Gentile – tentammo di stimolare i governatori del Sud ma non ottenemmo niente di concreto. Le Regioni del Sud buttano ogni anno diversi miliardi di euro per incapacità di spesa mentre in Polonia arrivano a spendere il 100%. Va elogiato Fabrizio Ferrandelli, deputato dell’Assemblea siciliana, del Pd, che si è dimesso con uno stile enorme, ricordando anche l’inconcludenza di quella Regione nella spesa comunitaria”. “Noi non partecipiamo a liturgie analitiche sui dati Svimez – conclude Gentile – ma chiediamo a Renzi di istituire un’agenzia snella che spenda i soldi comunitari per infrastrutture, ricerca e stato sociale, agendo dove le Regioni hanno fallito”.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto