«Porto di Gioia Tauro, fidarsi di Renzi non conviene»

GIOIA TAURO «Il solito copione già scritto, la solita storia già sentita fin troppe volte: il governo fa grandi promesse, illude chi ancora ha fiducia in Renzi e poi la…

GIOIA TAURO «Il solito copione già scritto, la solita storia già sentita fin troppe volte: il governo fa grandi promesse, illude chi ancora ha fiducia in Renzi e poi la realtà è sempre un amaro risveglio. E i presidenti di Regione del centrosinistra che fanno? Assolutamente nulla. È già successo e ora sta accadendo ancora una volta con la triste vicenda del porto di Gioia Tauro, una realtà calabrese di livello e respiro internazionale che Renzi vuole affidare a un’Autorità che di calabrese non avrà nulla, senza che Oliverio e la sua giunta abbiano la forza e la capacità di far sentire la propria voce in difesa della Regione che in teoria dovrebbero governare. Non è questa la nostra idea di politica in difesa del territorio e dei suoi abitanti». Lo dichiara il vicecoordinatore calabrese di Forza Italia, Roberto Occhiuto, commentando l’affidamento della gestione del Porto di Gioia Tauro all’Autorità portuale di Messina.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password