Cantone: «Ponte sullo Stretto? Mi chiedo se serva»

ROMA Costruire il Ponte di Messina «è una scelta politica. Ma non si possono non fare le opere pubbliche per paura del rischio di infiltrazioni della criminalità. Non saremmo uno…

ROMA Costruire il Ponte di Messina «è una scelta politica. Ma non si possono non fare le opere pubbliche per paura del rischio di infiltrazioni della criminalità. Non saremmo uno stato credibile. Mi chiedo però se sia utile». Lo ha detto Raffaele Cantone, a capo dell’Authority anticorruzione, a “L’intervista di Maria Latella” su Sky. «Sono meridionale – ha aggiunto – fare il ponte di Messina non avrebbe senso senza un impianto infrastrutturale nella zona, con la Salerno-Reggio Calabria che non è finita. Mi trovo d’accordo con il ministro Del Rio», ha concluso Cantone.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto