Nuovo commissario al Parco delle Serre dopo lo scandalo Calabria Verde

CATANZARO La giunta regionale si è riunita sotto la presidenza di Mario Oliverio, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella. Su proposta del presidente Oliverio il dirigente generale Fortunato Varone…

CATANZARO La giunta regionale si è riunita sotto la presidenza di Mario Oliverio, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella. Su proposta del presidente Oliverio il dirigente generale Fortunato Varone è stato nominato commissario al “Parco delle Serre” e il dirigente regionale Luigi Zinno è stato nominato commissario all’Azienda “Calabria Lavoro”. Le due nomine sono a incastro e arrivano dopo che per Antonio Errigo, che guidava il Parco, il Tribunale di Catanzaro ha disposto l’interdizione dai pubblici uffici. Il dirigente, infatti, è stato coinvolto nello scandalo di Calabria Verde, che ha portato in carcere l’ex direttore generale dell’azienda regionale Paolo Furgiuele e l’altro manager Alfredo Allevato.
Su proposta del presidente Oliverio e dell’Assessore allo Sviluppo economico, Carmela Barbalace, è stata deliberata l’organizzazione della XVI sessione annuale programmatica del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu) delle regioni e delle associazioni dei consumatori. Su proposta dell’Assessore al Bilancio Antonio Viscomi, sono state approvate una serie di variazioni di bilancio. Su proposta dell’assessore al Lavoro Federica Roccisano sono stati approvati gli indirizzi regionali per la programmazione e la definizione del dimensionamento della rete scolastica e dell’offerta formativa della Regione per il quinquennio 2017/2018 – 2022/2023. Su proposta dell’assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno sono state approvate le tariffe del trasporto pubblico locale su gomma ed è stato introdotto l’abbonamento scolastico facoltativo.







Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto